img_big
Politica

PUBBLICO IMPIEGO Accordo Governo-sindacati per lo sblocco dei contratti. Aumenti non inferiori a 85 euro al mese

Dopo una riunione durata circa otto ore, Governo e sindacati hanno raggiunto l’accordo per sbloccare i contratti nel pubblico impiego: l’aumento per i lavoratori statali sarà non inferiore a 85 euro mensili medi. Secondo quanto riferito dai sindacati, l’impegno finanziario per rinnovare i contratti in tutta la Pubblica Amministrazione sarà pari 5 miliardi nel triennio 2016-18. Il premier Matteo Renzi esulta su Twitter: “Dopo sette anni #lavoltabuona per i dipendenti pubblici. Riconoscere il merito, scommettere sulla qualità dei servizi #passodopopasso”. 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo