img_big
Cronaca

Bari, 15enne violentata sotto minaccia per 2 anni: 21enne arrestato

Un disoccupato 21enne è stato posto agli arresti domiciliari dai carabinieri di Bari per violenza sessuale, atti persecutori e lesioni ai danni di una 15enne. La minorenne per due anni è stata in balia del ragazzo che la costringeva, con minacce e continui pestaggi, a frequentarlo e a subire violenze. E’ stata la mamma della giovane ad accorgersi degli abusi e a chiamare il Telefono Azzurro. Subito dopo è partita l’indagine.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo