img_big
News
Da giovedì si torna su valori più vicini alle medie stagionali

DOPO LA PIOGGIA. Mini ondata di freddo in arrivo da domani. Temperature a picco: -5 gradi a Novara, -4 a Torino

Dopo le piogge e l’intenso maltempo che nei giorni scorsi hanno flagellato buona parte del Settentrione ed il Sud della Penisola, da oggi la massa d’aria sul nostro Paese cambierà radicalmente e le temperature, fino ad oggi piuttosto miti, a partire da domani, saranno in generale al di sotto delle medie stagionali. Martedì e mercoledì, secondo i meteorologi, saranno le giornate più fredde della settimana con valori di temperatura inferiori alla norma. Si prevedono gelate anche in in pianura. Domani, i venti burrascosi nord-orientali saranno causa di possibili mareggiate lungo le coste, in particolari quelle dell’Adriatico. A causa dei venti intensi (cosiddetto “effetto Wind Chill“) le temperature percepite saranno anche di 8°C-10°C inferiori rispetto a quelle misurate dai termometri. Mercoledì all’alba valori sotto lo zero in molte città. In particolare, per il Piemonte, sono previsti -5°C a Novara, -4°C a Cuneo e Torino. Fuori dal Piemonte, si prevedono -4°C ad Aosta, -3°C a Piacenza e Udine, -2°C a Verona e Brescia, -1°C a Milano, Bologna, Perugia e Rieti, 0°C a Firenze e 1°C a Roma. Da giovedì le temperature torneranno ad aumentare ritornando su valori più vicini alle medie stagionali. 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo