img_big
Cronaca
E’ accaduto nel quartiere di Darul Aman

TERRORE. Attentato kamikaze in una moschea sciita di Kabul: almeno 20 i morti

Un attentatore suicida si è fatto esplodere in una moschea a di Kabul, capitale afgana, provocando un gran numero di morti e decine di feriti. L’attentato, secondo quanto precisato dalla tv Al Jazeera, è avvenuto all’interno della moschea sciita di Baqer-ul-uloom nel quartiere di Darul Aman, area nella parte occidentale della capitale. Diverse auto della polizia e ambulanze si sono dirette sul luogo dell’attentato. Il kamikaze, secondo quanto appreso, si sarebbe fatto esplodere durante una cerimonia. Il suo gesto, secondo l’emittente televisiva ToloNews, avrebbe mietuto 13 vittime (i feriti invece sarebbero una trentina). Secondo altri media l’esplosione sarebbe costata la vita ad almeno 20 persone. 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo