img_big
News

TRADITO DAL CAPPELLINO Torino, ripulisce auto in sosta: pregiudicato tifoso in manette

TORINO. Ladro tifoso viene tradito dal cappellino della sua squadra del cuore e finisce in manette. L’uomo, un italiano di 44 anni, stava commettendo un furto su un’auto in corso Lecce angolo Piazza Rivoli. Gli agenti, intervenuti nella zona di piazza Rivoli dopo la segnalazione di alcuni cittadini, lo hanno riconosciuto proprio grazie al berretto. Dopo avere ripulito una prima auto, è stato fermato mentre tentava di impossessarsi dell’autoradio di un’altra vettura. L’uomo, con precedenti di polizia e sottoposto alla Sorveglianza Speciale, aveva con sé arnesi atti allo scasso e la refurtiva, poi riconsegnata al proprietario, asportata nell’auto depredata in precedenza.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo