img_big
News

IN DISCOTECA Torino, prima il brindisi poi il borseggio: ventenne in manette

Un ventenne nato e residente ad Asti, di origine maghrebine, è stato arrestato per aver compiuto un furto in una discoteca del quartiere San Paolo di Torino. Il ragazzo ha preso di mira un gruppetto di persone, si è seduto al loro tavolo confondendosi tra la folla, ha perfino consumato lo champagne ordinato dal fidanzato della vittima, per poi frugare nella costosa Louis Vuitton di una giovane.

Alcuni clienti, però, si sono accorti di quanto stava accadendo e lo hanno immediatamente bloccato in atteso dell’arrivo delle forze dell’ordine. Il ventenne, che è stato trovato in possesso del denaro custodito nel portafoglio all’interno della costosa borsetta, ha opposto una vivace resistenza nei confronti degli agenti, cercando di sottrarsi all’identificazione. E’ stato arrestato per furto aggravato e denunciato sia per resistenza che per violazione della legge sugli stupefacenti, poiché con sé aveva una modesta dose di marijuana

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo