img_big
Cronaca
Le forze dell’ordine indagano anche su altri furti notturni per oltre mezzo milione di euro

LA BANDA DELLA SPACCATA In trasferta da Torino per svaligiare negozi del Cuneese: 5 arresti

In trasferta da Torino per compiere furti nel Cuneese. Cinque ladri, di cui quattro romeni e un moldavo, tutti residenti nel capoluogo piemontese, sono stati arrestati da carabinieri e polizia per concorso in furto aggravato e ricettazione. La banda si è resa protagonista di tre spaccate notturne in negozi griffati del Cuneese. Sempre uguale la dinamica dei colpi: rompevano la vetrina degli store con un mattone, prendevano il bottino e scappavano a bordo di un’auto di grossa cilindrata.
Dovranno rispondere di due furti commessi ai danni dello stesso negozio d’abbigliamento cuneese, di un furto a un negozio di telefonia, di furto d’auto e ricettazione. Gran parte della refurtiva è stata recuperata in un garage di Torino. Le indagini di polizia e carabinieri, però, proseguono: potrebbe esserci la loro mano dietro una fitta serie di altri furti notturni con spaccata, per oltre mezzo milione di euro, ad Alba, Busca, Torino, Asti, Courmayeur e Liguria. Nel corso delle indagini è stata sventata anche una rapina ai danni di una gioielleria di Albenga.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo