img_big
News
Approvata la mozione di cui prima firmataria è Maura Paoli (M5s)

VIA LIBERA IN CONSIGLIO. Torino, spazi comunali destinati all’emergenza abitativa

Una mozione approvata oggi dal consiglio comunale di Torino impegna la Città a destinare a persone “in fragilità e in emergenza abitativa” (con uso temporaneo) gli spazi disponibili del compendio immobiliare di proprietà comunale in via Onorato Vigliani, 104. Con il documento si chiede, inoltre, di individuare immobili di proprietà pubblici idonei per lo stesso fine con particolare attenzione all’emergenza freddo. La mozione, di cui prima firmataria è Maura Paoli (M5s) è nata dalla considerazione che dal 2001 al 2015 c’è stato un incremento dell’81% delle domande di emergenza abitativa presentate da famiglie sotto sfratto mentre un’indagine del 2014 (Istat, Min. Lavoro e Politiche sociali, Fed.italiana persone senza fissa dimora e Caritas) ha evidenziato che 1729 persone vivono in povertà estrema a Torino senza dimora. 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo