img_big
Politica
L’assessore Cerutti: “Scelta avrà ricadute positive su contrasto criminalità”

SOS MIGRANTI. Dalla Regione Piemonte un milione per il sostegno delle vittime della tratta

La Regione Piemonte investe un milione di euro contro la tratta delle persone. Lo ha deciso la Giunta su proposta dell’assessora ai Diritti, Monica Cerutti, nella riunione di oggi. La somma finanzierà con risorse del Fondo Sociale Europeo progetti volti all’emersione, identificazione precoce, protezione e inclusione socio-lavorativa delle vittime di tratta e sfruttamento, fenomeni in forte crescita che coinvolgono soprattutto nigeriane, romene e albanesi. I provvedimenti andranno dall’affiancamento e sostegno psicologico alle vittime all’assistenza sanitaria, dal supporto legale mirato anche al permesso di soggiorno ai corsi di formazione per puntare all’inserimento lavorativo. “Questa scelta della Regione – rimarca Cerutti – potrà incidere positivamente sul contrasto alla criminalità organizzata che è alla base dello sfruttamento delle donne vittime di tratta. Il fenomeno è in crescita e sta mutando forma, un numero sempre più alto di donne che viene costretto a prostituirsi in luoghi chiusi, rendendo ancora più difficili le operazioni di polizia contro gli sfruttatori”. 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo