img_big
News
Nella borsa a tracolla aveva 100 grammi di droga già suddivisi in dosi e pronti per la vendita

PUSHER IN MANETTE. Spacciava crack nei giardini pubblici di Pianezza. Scoperto e arrestato

Spacciava crack nei giardini pubblici di Pianezza (Torino). Scoperto dai carabinieri, si è ritrovato con un paio di manette ai polsi. E’ successo all’interno dell’area verde di via Maria Bricca, dove i militari della locale stazione dell’Arma sono intervenuti per arrestare M.C., 20 anni, abitante a Pianezza. Il giovane, di nazionalità senegalese, è accusato di detenzione ai fini di spaccio, di sostanza stupefacente del tipo “crack“. Nella sua borsa a tracolla, i carabinieri hanno sequestrato, infatti, 100 grammi di crack, suddivisi in 196 dosi pronte per essere cedute al dettaglio. L’uomo attendeva i suoi clienti all’interno del giardino. 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo