img_big
Cronaca

Mosca pronta a collaborare con Washington. Russia: “Cambiaremo idea sugli Usa se Trump fa primo passo”

Durante la campagna elettorale “ci sono stati dei contatti” tra la Russia e i membri del team di Trump. Lo riferisce il vice ministro degli Esteri russo Serghiei Riabkov, che ha aggiunto: “I contatti si intensificheranno dopo le elezioni, ma ci vuole cautela”. Anche il premier Dmitri Medvedev ha auspicato che il nuovo presidente Usa “si sforzi per chiudere la triste pagina scritta negli ultimi anni, siamo pronti anche noi a farlo”.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo