img_big
News

L’INCIDENTE Torino, non dà la precedenza al bus: 12 passeggeri restano feriti in via Plava

TORINO. Scontro tra un bus e un’auto: 12 feriti. È questo il bilancio finale dell’incidente che si è verificato nel pomeriggio di ieri in via Plava angolo via Pola, intorno alle ore 17. Una Ford Festa, che arrivava da via Pola, durante la svolta per immettersi in via Plava non ha dato la precedenza all’autobus della linea 34, con a bordo una quarantina di passeggeri. «Abbiamo sentito un forte botto raccontano i commercianti che hanno assistito alla scena dalle loro vetrine -, ci siamo molto spaventati, ma poi quando abbiamo capito che non c’erano vittime o feriti gravi ci siamo rimessi a lavorare».

Via Plava, come spiegano i residenti, è circondata da cantieri, ed è anche scarsamente illuminata: «La Ford si è immessa sulla carreggiata perché non poteva fare diversamente, in via Pola all’incrocio c’è un cantiere, e le automobili parcheggiate ostruiscono la visuale, motivo per il quale quell’automobile si è sporta proprio nel momento in cui sopraggiungeva il bus. Siamo circondati da cantieri in tutta la zona, ci sono pochi parcheggi e in questo modo viene a meno la sicurezza per automobilisti e pedoni; proprio venerdì un furgone è andato a finire contro un palo sempre in via Plava all’altezza di un altro cantiere ».

Uno spavento sia per i passeggeri del mezzo che per la conducente dell’autovettura: «La signora che non ha dato la precedenza era molto spaventata – spiega A. A. del soccorso stradale Turin Assistance -, difatti anche lei è stata trasportata al Cto, come tutti i feriti a bordo del mezzo Gtt. Sono certo che la donna non fosse di questo quartiere: evidentemente non era a conoscenza della scarsa visibilità di quell’angolo di strada». Per fortuna tutti i feriti non hanno riportato lesioni gravi tranne uno che ha sbattuto la testa ferendosi cadendo a terra.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo