img_big
News

IL FATTO Torino, sparatoria nella notte: ferito un malvivente. L’arrivo dei carabinieri fa saltare il colpo alla concessionaria

TORINO. In quattro hanno provato a svaligiare una concessionaria a Cavour ma, una volta scoperti dai carabinieri, hanno rinunciato al colpo per darsi alla fuga. Durante l’inseguimento si è registrata una sparatoria, dopo la quale due persone sono state arrestate. E’ accaduto nella notte, poco dopo le 24. La banda era composta da quattro nomadi, che, con il volto coperto e armati di piccone e palanchino, hanno provato a forzare la serratura del negozio. Non appena suonato l’allarme, sono scappati aggredendo i militari dell’Arma giunti sul posto.

Due di loro, uno di 31 e l’altro di 35 anni, sono saliti a bordo di una Golf rubata e hanno tentato di investire un militare. Il carabiniere ha risposto sparando un colpo all’altezza della ruota. Il proiettile ha trapassato la portiera e sfiorato il 31enne, che è stato subito portato all’ospedale dove lo hanno giudicato guaribile in dieci giorni. I due uomini sono stati arrestati per minaccia, resistenza a pubblico ufficiale, lesioni aggravate e tentato furto. I due complici sono ricercati.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo