img_big
News

LA VENDETTA Torino, caos in via Montanaro: i pusher attaccano le auto dopo le proteste dei comitati

TORINO. Li hanno lasciati sfogare e manifestare per un paio d’ore, poi alla prima occasione buona si sono vendicati distruggendo i lunotti delle auto in sosta. La guerra tra residenti e spacciatori, in quel di via Montanaro, non sembra proprio conoscere soste. Nemmeno il tempo di gioire per il presidio in corso Palermo a cura del comitato “Noi di Barriera”, con l’ausilio dei giovani del comitato “San Salvario Bramante”, che nel quartiere sono tornate di nuovo la paura e l’indignazione. L’abuso di alcol nei giardini della mutua di via Montanaro ha portato alcuni ragazzi africani a vandalizzare le macchine. E non è certo la prima volta che succede. A farne le spese sono state una Fiat Punto verde e una Fiat Multipla. I proprietari, al mattino dopo, si sono svegliati con l’amara sorpresa: i vetri a terra e danni non certo trascurabili. «Ma se pensano di spaventarci hanno proprio capito male – rincara Alberto Barona, il responsabile del comitato di zona -. La manifestazione è stata pacifica ma sarà la prima di tante se qui non cambierà qualcosa».

Nodo della questione quel giardino riqualificato da Urban ma tornato, dopo pochi mesi, nelle mani dei delinquenti e dei pusher. Di un manipolo di africani che passano le giornate a bivaccare sulle panchine e le serate a vendere droga nei pressi di via Scarlatti. Con gli antagonisti a prendere le loro difese, come successo anche venerdì sera con una contro-manifestazione che aveva come obiettivo quello di screditare i residenti del quartiere. «Quel punto verde è ormai cosa loro rincara la dose il consigliere della lista civica ” Rosso” della circoscrizione Sei, Raffaele Petrarulo -. Non passa notte che non li vediamo aggirarsi furtivamente tra le auto. Sicuramente la chiusura di alcuni locali, che tengono aperto 24 ore su 24, garantirebbe un respiro di sollievo alle famiglie della zona».

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo