img_big
Animali Rubriche

Anche nella preistoria uomo usava cani per cacciare

Fido è il miglior amico dell’uomo, nonché un ottimo compagno di caccia. E questo si sapeva. Ma la novità è che sarebbe sempre stato accanto all’uomo, fin dai tempi della preistoria. 
Secondo una recente ricerca, che ha preso in considerazione più di 100 sepolture di cani in età preistorica in Giappone, anche agli albori del mondo i cani ricoprivano un ruolo importante nella comunità umana: accompagnavano gli uomini nella caccia e il loro aiuto potrebbe essere stato fondamentale per la sopravvivenza umana in alcune parti del mondo.

Il progetto, riporta Science Mag, ha preso il via grazie ad Angela Perri, giovane laureata della Durham University, nel Regno Unito. Perri ha studiato la letteratura scientifica giapponese sulla cultura Jōmon, una popolazione primitiva di cacciatori abitanti delle tre principali isole dell’attuale Giappone, Honshu, Shikoku e Kyushu, dai 16.000 ai 2400 anni fa. 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo