img_big
News
Inchiesta sulla divulgazione delle immagini hard

LA VENDETTA Torino, invia al figlio della ex le foto della mamma mentre fanno sesso

TORINO. «Sei immorale, una p. leggera e superficiale, bugiarda anche con tuo figlio, fai schifo». «Lui ti aspettava a casa e tu facevi gli “straordinari” a gambe larghe sulla scrivania. Vergognati, sei solo un animale che obbedisce agli istinti. Guardati allo specchio e sputati in faccia». I messaggi di un uomo alla sua ex spiegano fin dove possa arrivare il risentimento per una storia finita. Ma le parole, talvolta, non bastano a raccontare fino a dove possa portare l’odio per la persona che si diceva di amare. Per comprenderlo, questa volta, bisogna leggere una mail. Un messaggio che Lucio (lo chiameremo così, visto che l’identità dei protagonisti è coperta dal massimo riserbo), 63 anni, croato, ha inviato al figlio della sua ex compagna, Luisa, 55 anni, torinese. «Ciao Luca, volevo farti vedere la tua vera mammina, l’avevi mai vista così? Sapevi che ha avuto più di 20 uomini? Sapevi che quando tu eri piccolo e aspettavi che tornasse dal lavoro lei faceva gli “straordinari” distesa a gambe aperte sulla scrivania di A.? Una dolce nonnina a cui affidare i tuoi figli…».

In allegato, diverse fotografie di Luisa che si mostrava all’obiettivo nuda, in pose indescrivibili, frammenti di un’intimità violata per una vendetta perversa. La prova, nell’indagine aperta dal sostituto procuratore Elisa Buffa, che Luisa è stata vittima di ingiuria e di “trattamento illecito di dati personali”.

 

CONTINUA A LEGGERE IL GIORNALE IN EDICOLA OGGI 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo