img_big
Rubriche Tecnologia

For Honor, arriva la Closed Alpha! (Ps4, One, Pc)

Dopo il grande successo riscosso alla Gamescom, For Honor porta i giocatori nel caos della guerra con la sua prima Closed Alpha, che sarà disponibile dal 15 al 18 settembre per PlayStation 4, Xbox One e Pc.

Nella Closed Alpha, i giocatori di tutto il mondo potranno ritrovarsi in uno spietato e sanguinoso campo di battaglia per mettere alla prova le proprie abilità con le spade. Chi non ha ancora preparato la propria arma, può registrarsi subito per avere l’occasione di partecipare alla Closed Alpha alla pagina: http://www.forhonorgame.com. La Closed Alpha consentirà di provare una parte dei contenuti multiplayer ancora in fase di sviluppo e con un numero limitato di giocatori, allo scopo di ottenere quanti più feedback possibili e valutarne la stabilità generale. Durante la prova, i giocatori avranno l’occasione di vestire i panni di alcuni guerrieri davvero letali, scegliendo tra cavalieri, vichinghi e samurai. La Closed Alpha includerà i quattro eroi già mostrati in precedenza, Kensei, Orochi, Guardiano e Razziatore, più due nuovi guerrieri, Conquistatore e Berserker. Ognuno di loro è dotato di un proprio set unico di abilità, armi, armature e stili di combattimento, oltre a una vasta gamma di opzioni di personalizzazione. La Closed Alpha darà anche ai giocatori un’anteprima del sistema di gestione dei progressi che consentirà loro di sbloccare nuove abilità, armi e armature, oltre alla possibilità di personalizzare l’aspetto dei propri guerrieri sul campo di battaglia.

 

In questa prima versione di prova saranno disponibili tre modalità multiplayer delle cinque finali, tra cui: Duello (una modalità 1 contro 1), Rissa (una modalità 2 contro 2) e Dominio (una modalità 4 contro 4). Ognuna sarà dotata di mappe diverse che consentiranno agli appassionati di sviluppare le proprie tattiche preferite, sfruttando anche a proprio vantaggio lo scenario circostante.

For Honor uscirà su PlayStation 4, Xbox One e Pc il 14 febbraio 2017.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo