img_big
News
Per il restyling sono stati spesi 120 mila euro

SANITA’. Rimesso a nuovo il reparto di Rianimazione dell’ospedale di Rivoli LE FOTO

E’ stato rimesso a nuovo il Reparto di Rianimazione dell’ospedale di Rivoli, pari a una spesa di 120 mila euro. E’ stato adeguato l’impianto di condizionamento, sostituite le porte di accesso all’area critica, ricondizionate le chiusure esterne, revisionato l’impianto antifumo, migliorato l’impianto di evacuazione di emergenza, sostituita la porta centrale di ingresso al reparto con badge elettronico, sostituiti i tubi degli impianti dei gas medicali, ritinteggiati tutti i locali. Dopo l’ inaugurazione del nuovo Centro di Salute mentale il 30 giugno scorso a Torre Pellice e l’ampliamento del Reparto di Psichiatria dell’ospedale di Rivoli il 19 luglio, la direzione dell’Asl To3 prosegue i suoi interventi di restyling. Percorso che presto vedrà anche la Psichiatria di Pinerolo completamente rinnovata, oltre ad un importante e radicale intervento sul Pronto Soccorso di Rivoli.

STRADA MIGLIORAMENTO SERVIZI E’ TRACCIATA
“La strada del miglioramento concreto dei nostri servizi ospedalieri è tracciata” sottolinea Flavio Boraso, direttore generale dell’Asl To3. “Abbiamo infatti deciso – prosegue – di dare priorità alla qualità dell’assistenza nelle aree critiche e a maggior afflusso di pazienti anche attraverso interventi strutturali”. L’intervento della Rianimazione, aggiunge Boraso “rappresenta pertanto solo uno dei tanti cantieri che nei prossimi mesi mi impegnerò a far decollare, ringraziando sin d’ora la mia squadra di tecnici e sanitari che, con passione e in tempi davvero molto stretti, stanno progettando una sanità di ospedale calata sulle effettive necessità dei nostri pazienti”.  

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo