img
News
Dolore e commozione ai funerali di Alessandro Zanet

CARMAGNOLA. Si uccide con un’iniezione letale Le offerte ai ragazzi in difficoltà

Carmagnola. Una folla di almeno 150 persone si è stretta ieri pomeriggio davanti alla parrocchia della Collegiata per i funerali di Alessandro Zanet, 35 anni, che si è tolto la vita all’interno della sua mansarda di Torino, in via Ormea, a fine agosto. Alessandro è figlio di Franco, persona molto nota in città per essere stato vicesindaco 15 anni fa e che attualmente ricopre la carica di preside del l’istituto alberghiero Bobbio di Carignano. Per volontà della famiglia, le offerte raccolte durante la funzione, saranno devolute alle scuole, a favore degli allievi meno abbienti, visto che anche la mamma di Alessandro Zanet è preside in due istituti a Bra. Alla funzione ha presenziato anche il sindaco Ivana Gaveglio: «Una tragedia. Conosco molto bene i genitori e sono loro vicina in questo momento di dolore».

CONTINUA A LEGGERE IL GIORNALE IN EDICOLA OGGI   

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo