img_big
News
Ignote le cause dell’incendio

Ivrea, tetto della villa distrutto dal fuoco: i figli delle proprietarie in ospedale

Si è sfiorata la tragedia ieri mattina in via Canton Getto, località San Bernardo, a Ivrea, quando in una villetta è scoppiato un terribile rogo. Le fiamme hanno avvolto il tetto dell’abitazione, disposta su due livelli, dove risiedono due famiglie. La prima a dare l’allarme è stata un’anziana signora di 84 anni, una delle due proprietarie dello stabile. Si è accorta del fumo che scaturiva dal tetto e si è s u b i t o precipitata all’esterno chiedendo aiuto. Mentre sul luogo accorrevano le squadre dei vari distaccamenti del Canavese, in primis le autopompe di Ivrea, altri due residenti si mettevano in salvo. Si tratta di D. G., 48 anni, e D. N., 55 anni, i rispettivi figli delle due anziane proprietarie di casa. I due, sotto shock, sono stati presi in custodia dai sanitari del 118 e trasportati all’ospedale di Ivrea per i controlli del caso, ma non hanno riportato ferite e sono poi stati dimessi in giornata.

Molti i danni: le fiamme infatti hanno divorato letteralmente il tetto della villetta danneggiando alche il primo piano. I molti pompieri in azione sono riusciti ad avere ragione delle fiamme in poche ore, ma attualmente è al vaglio degli esperti dei vigili del fuoco l’agibilità della struttura. Sul posto anche gli agenti del commissariato di Ivrea. Ignote, al momento, le cause che hanno scatenato l’incendio, molto probabilmente di natura accidentale, anche se si attende il sopralluogo dei pompieri per poter stabilire dove e come possa essersi originato il rogo.

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo