img
News
Distrutti segnali stradali e cestini dei rifiuti. Sul web, la furia del primo cittadino

Cuorgné, vandali in azione a Ferragosto. Il sindaco su Internet: «Idioti!»

Vandali in azione anche il giorno di Ferragosto a Cuorgnè. Ed esplode la rabbia del sindaco, Beppe Pezzetto, che denuncia l’accaduto sul web chiedendo ai responsabili di costituirsi e chiedere scusa alla cittadinanza.

A farne le spese sono stati gli arredi urbani e la segnaletica stradale. I vandali hanno colpito un po’ ovunque, divertendosi a sradicare segnali stradali, cartelli pubblicitari e cestini dei rifiuti. Dopo l’a m ara scoperta, il primo cittadino cuorgnatese (che già in passato era ricorso ai social network e a internet per denunciare scarichi di rifiuti abusivi ed altre irregolarità nel proprio comune) ha affidato il suo sfogo alla rete. «Gli idioti a Ferragosto fanno gli straordinari – sono state le sue parole -, ovviamente non avendo senso civico danneggiano il bene pubblico che è di tutti noi. Quelli che hanno a cuore il bene pubblico ci aiutino a vincere queste quotidiane battaglie di inciviltà. Da subito un grazie al cittadino che mi ha segnalato la cosa, possiamo farcela». Indispettito e amareggiato, il sindaco spera adesso in un ravvedimento dei responsabili. «Magari qualcuno tra la vasta platea presente sui social si sentirà un po’ eroe nel leggere della cazzata fatta rovinando segnaletica stradale e altro nel piazzale ponte vecchio a Cuorgnè. Una sensazione che potrebbe non durare molto. Per limitare i danni vi inviterei a rendervi conto della cazzata fatta e magari a scrivermi a giuseppe@pezzetto.it, poi non dite: “se avessimo saputo”. Adesso sapete, e il mio non è buonismo: è buonsenso».

L’appello al momento non è stato colto. «Attendendo che i responsabili si facciano avanti – spiega infatti il primo cittadino -, stiamo visionando le telecamere e facendo le indagini: appena li identificheremo, procederemo di conseguenza».

 

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo