img_big
News
Nascoste nella vegetazione del torrente, i carabinieri trovano 18 piante di “erba”

LOCANA Scovata piantagione di marijuana sulle sponde dell’Orco. Denunciati due 18enni LE FOTO

I carabinieri del nucleo operativo di Ivrea, in collaborazione con i militari della stazione di Locana, hanno fermato e identificato due giovani locanesi incensurati: si tratta di N.A. e V.S., entrambi diciottenni. I due sono stati beccati dopo giorni di monitoraggio di una zona situata lungo le sponde del torrente Orco nella frazione “Nerat” di Locana, dove i militari hanno scoperto una coltivazione illegale di 18 piante di marijuana. Da qui la decisione di appostarsi per scoprire chi si prendeva cura dell’erba. I due giovanissimi sono stati sorpresi mentre giungevano a piedi portandosi dietro alcuni vasi, del terriccio e del fertilizzante. Entrambi sono stati deferiti in stato di libertà alla Procura di Ivrea per produzione di sostanze stupefacenti. La piantagione scoperta dai carabinieri era ben nascosta tra la vegetazione, in una zona impervia. Qui i militari hanno rinvenuto 18 piante di varie dimensioni, 8 delle quali alte da uno a 2,10 metri, coltivate in appositi vasi. Sul posto sono stati trovati più di 30 vasi vuoti, decine di sacchetti di terriccio e di concime nonché flaconi di fertilizzante. Le piante e tutto il materiale sono stati posti soto sequestro 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo