img_big
News

BLITZ IN PIAZZA MONTANARO. Torino, pusher ricercato prova a gettare coca purissima nel lavandino LE FOTO

I poliziotti erano sulle sue tracce da mesi e alla fine sono riusciti ad acciuffarlo nei pressi di piazza Montanaro. Lo scorso mercoledì gli agenti del Commissariato “Barriera Milano” hanno arrestato Touba Fall, gabonese di 27 anni pluripregiudicato e irregolare sul Territorio Nazionale, con l’accuso di detenzione ai fini di spaccio di un grande quantitativo di sostanza stupefacente.

I poliziotti sono riusciti ad individuare l’abitazione del giovane al termine di vari appostamenti, malgrado cambiasse ogni volta casa per evitare pedinamenti, grazie anche ai preziosi suggerimenti dei “pali” appostati lungo la strada. Così l’altro pomeriggio i poliziotti hanno aspettato il gabonese direttamente davanti la porta di casa. Una volta uscito dall’abitazione, accortosi della presenza degli stessi, il pusher è rientrato repentinamente nell’abitazione, spezzando la chiave nell’uscio per guadagnare tempo e disfarsi dello stupefacente. I poliziotti di Barriera, rompendo il vetro di una finestra in maniera rocambolesca, sono però riusciti ad entrare in casa bloccando Fall, mentre gettava la droga nel lavandino.

La perquisizione minuziosa nell’alloggio ha permesso poi di recuperare dal sifone del lavandino  ed occultati nella caldaia circa 130 grammi di cocaina purissima ancora da dividere in dosi. Inoltre sono stati sequestrati anche due bilancini di precisione occultati all’interno di un pensile della cucina e la somma di 3.300,00 euro, provento dello spaccio così come il telefono cellulare utilizzato per i contatti con gli acquirenti. Al termine dell’operazione Fall è stato trasferito al carcere “Lorusso Cotugno”

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo