img_big
News
Complicato intervento in una palazzina in strada Valperga

Cuorgnè, donna obesa bloccata a letto: soccorsa dai vigili del fuoco

Una donna bloccata a letto a causa del suo peso è stata salvata dall’intervento dei pompieri. L’episodio è accaduto a Cuorgnè, in una palazzina all’inizio di strada vecchia per Valperga, dove poco dopo le 10 di mattina sono intervenuti sia i vigili del fuoco volontari del distaccamento Cuorgnè sia i colleghi di Rivarolo Canavese.
I pompieri canavesani hanno collaborato per diverse ore con il personale medico della Croce bianca del Canavese e della Croce verde di Torino per prestare soccorso
 ad una donna di grossa corporatura con problemi di salute. La donna, residente in un appartamento al terzo piano dello stabile, probabilmente a causa del suo peso di oltre 100 chilogrammi e per un forte e improvviso mal di schiena, è rimasta bloccata a letto, impossibilitata ad alzarsi e a recarsi a Torino per sottoporsi a visite mediche già programmate da tempo. A causa della mole della paziente il trasporto in sicurezza ad opera dei soli lettighieri dell’ambulanza del 118 si è rivelato impossibile. Per questo motivo si è reso necessario il supporto dei vigili del fuoco, che, avvalendosi anche di una barella spinale ad hoc, hanno aiutato la signora ad uscire dall’appartamento e a raggiungere il piano terreno per poi essere trasportata all’ospedale per gli accertamenti del caso.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo