img_big
News

Torino, sorpreso a rubare in un furgone ferisce l’inseguitore con una bottiglia di vetro: preso dalla polizia

Sorpreso a rubare a bordo di un furgone, viene inseguito dalla vittima e per scappare la ferisce con il coccio di una bottiglia di vetro. La sua fuga per le vie di Torino viene però interrotta dagli agenti di polizia del Commissariato Dora Vanchiglia che riescono ad arrestarlo per rapina.
Un giovane romeno classe 1992, dipendente di una ditta di autosoccorso, si è accorto che nell’abitacolo del proprio veicolo si era intrufolato un uomo, un cittadino marocchino, che, vistosi scoperto, ha lasciato cadere per terra gli oggetti trovati all’interno, ovvero un lettore mp3 e un paio di occhiali da sole, per allontanarsi rapidamente. Il romeno, intenzionato a consegnarlo alla giustizia, lo ha rincorso lungo corso Giulio Cesare, via Varese e Corso Palermo, ma, una volta raggiunto il malvivente, questi gli ha prima rifilato un pugno e poi, dopo aver raccolto una bottiglia di vetro, lo ha colpito con il coccio ferendolo a un braccio. L’arrivo della polizia ha posto fine al tentativo di fuga del marocchino, trovato in possesso di un cellulare trafugato dall’autosoccorso. L’uomo, che ha numerosi precedenti di Polizia e risulta sottoposto all’obbligo di firma presso il Commissariato “Barriera Milano”, è stato arrestato. 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Rubriche
RUBRICA
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo