img_big
News
Invasione di topi vicino al campo: la bonifica costerà 80mila euro

L’ALLARME Torino, una distesa di roditori morti attorno alla baraccopoli rom di corso corso Tazzoli

Morto stecchito, trovato tra quelle strade dove fino a pochi mesi fa spazzatura e disagi erano praticamente all’ordine del giorno. La foto di un topo morto scattata in corso Tazzoli, vicino ad alcune case del Centro Europa, ha mandato su tutte le furie i residenti. «Le strade del quartiere traboccano di topi morti» racconta chi ha avuto la sfortuna di incrociare i cadaveri a quattro zampe sparsi sull’asfalto.

Incontri non così improbabili vicino al campo nomadi abusivo, attualmente in fase di sgombero, e all’ufficio delle Poste. Proprio i ratti rappresentano l’eredità di anni e anni di convivenza con la baraccopoli di Mirafiori. «È vergognoso – denuncia un passante – che ci siano tutti questi topi a spasso tra le case e gli esercizi commerciali. Forse sarebbe il caso di provvedere ad una derattizzazione». Passo che potrebbe arrivare molto presto. La proprietà che ha in mano l’area dove sorgeva il campo nomadi sta lavorando alacremente per permettere la riqualificazione dell’area. E mentre i nomadi se ne vanno alla spicciolata c’è già chi sogna di vedere al loro posto strade e supermercati. Mentre potrebbe avvicinarsi alla cifra di 80mila euro la pulizia “straordinaria” del campo nomadi non autorizzato di corso Tazzoli. Almeno secondo il preventivo dell’Amiat. Una volta ultimata la bonifica la “favela” di Mirafiori dovrebbe seguire lo stesso destino già toccato a quella di lungo Stura Lazio, con la creazione di recinzioni e barriere che eviteranno nuove occupazioni. «Ci auguriamo che i cittadini possano finalmente tirare un sospiro di sollievo – commenta il capogruppo della Lega Nord in circoscrizione Due, Domenico Morra -. Il ritrovamento di quei topi è inquietante ma è anche il prezzo da pagare per anni di lassismo. Nei prossimi mesi il vento dovrà per forza cambiare».

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo