img_big
News
Sessantenne senza fissa dimora beccato in stazione dagli agenti della Polfer

PORTA NUOVA Torino, ruba monetine dalle macchinette degli snack: denunciato

Con uno stratagemma “fai da te”, un sessantenne senza fissa dimora aveva trovato il modo di guadagnare dai distributori self service di bevande e piccoli snack installati nell’area della stazione ferroviaria di Torino Porta Nuova. Con  un artifizio introdotto nella fessura delle monete l’uomo (già noto alle forze dell’ordine) riusciva, infatti, a bloccare il circuito, determinando un danno meccanico per cui il distributore non rilasciava la bevanda o lo snack richiesto, né restituiva le monete inserite. Dopo aver visto passare più clienti, il sessantenne ritornava ai distributori bloccati e, assestando dei colpi precisi, faceva cadere tutte le monete precedentemente inserite dagli ignari viaggiatori e rimaste incastrate nella macchinetta. A scoprire la truffa sono stati gli agenti della Polfer che hanno indagato l’uomo per truffa e danneggiamento e gli hanno sequestrato gli “attrezzi del mestiere” utilizzati per bloccare i distributori.  

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo