img_big
News
Distrutte dalle fiamme un’Alfa 33 e una Ford Fusion

Bruciano due auto nella notte Incubo piromane sulla statale

Un corto circuito o la mano di un piromane che ha agito per noia o vendetta? È un mistero l’incendio scoppiato la scorsa notte a Borgone di Susa, lungo la statale 24. Erano da poco passate le 4 del mattino quando un boato ha svegliato i residenti della zona. Quando sono usciti di casa hanno visto due bruciare. Le fiamme hanno distrutto un’Alfa 33 e una Ford Fusion, parcheggiate una accanto all’altra nelle vicinanze della rotatoria di San Valeriano, in prossimità della tabaccheria. Sono stati gli stessi residenti a chiamare i vigili del fuoco del distaccamento di Sant’Antonino e Borgone, e i carabinieri della compagnia di Susa. Ai militari spetterà il compito di chiarire la dinamica dell’incendio. Anche se in attesa della relazione dei pompieri, per gli inquirenti non si può escludere la matrice dolosa. Difficile dire però se si sia trattato di un atto vandalico o di una ritorsione verso uno dei due proprietari delle automobili.

Per permettere le operazioni di spegnimento dell’incendio, l’arteria stradale è stata parzialmente chiusa al traffico per quasi un’o ra : per fortuna a quell’ora il flusso veicolare era piuttosto contenuto.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo