Erano il terrore dei negozianti. Sono stati inseguiti e accerchiati dalle "gazzelle" a Castellamonte

INCUBO FINITO Presi i rapinatori della tabaccheria di Salassa. Avevano svaligiato un altro negozio a Colleretto

Pistole in pugno e passamontagna in testa, due rapinatori hanno fatto irruzione in un negozio di alimentari e tabacchi di Colleretto Castelnuovo, nel Torinese, portando via appena cento euro e fuggendo a bordi di una Renault Clio bianca. E’ successo questa mattina. La coppia di maliventi, probabilmente la stessa che ieri sera ha rapinato una tabaccheria a Salassa, prendendo in ostaggio una cliente, è stata intercettata e bloccata dai carabinieri a poca distanza dal luogo del raid. Per la precisione i due sono stati beccati a Castellamonte, dove la Clio a bordo della quale erano fuggiti, la stessa segnalata ieri dopo la rapina nella tabaccheria di Salassa, è stata accerchiata e bloccata da numerose “gazzelledell’Arma, immediatamente precipitatesi sul posto per intrappolare la coppia di fuggitivi. Si ritiene che i due (italiani e residenti in zona) siano rapinatori seriali. 

 

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single