img_big
Sport
Conclusa dopo quattro anni l’avventura bianconera del portiere brasiliano

La Juventus saluta Rubinho: “Boa sorte”

Ciao ciao Rubinho. Dopo quattro anni l’avventura del portiere brasiliano in bianconero si conclude proprio oggi, “ma il suo nome – sottolinea il club campione d’Italia – sarà sempre parte di una delle Juventus più vincenti della storia”. “Per conquistare i trofei a fine stagione – scrive il club di Vinovo sul proprio sito – serve che ogni componente della rosa si metta quotidianamente al servizio dei tecnici e dei compagni con tutta la forza, l’impegno, lo spirito di sacrificio di cui è capace. E’ esattamente quello che, alla Juventus, ha fatto Rubinho per quattro anni, dimostrandosi fin da subito un punto di riferimento prezioso per la compattezza dello gruppo e per gli insegnamenti trasmessi ai più giovani. Quattro anni in cui ha alzato altrettante coppe di Campione d’Italia, due Coppe Italia e due Supercoppe. Ora la sua avventura in bianconero è terminata, Valeu Rubinho, boa sorte!”. 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo