Rubriche Tecnologia

Guida una Porsche in Assetto Corsa!

Assetto Corsa è considerata una delle simulazioni più popolari e apprezzate grazie al realismo che offre, al feeling di guida, all’accuratezza di auto e circuiti, ma anche per essere l’unica produzione indipendente – presto multipiattaforma- a offrire i contenuti ufficiali più esclusivi. Assetto Corsa sarà disponibile anche su console a fine Agosto 2016.  

Kunos Simulazioni ha annunciato che dopo oltre 12 anni di assenza dal sim-racing hardcore, il marchio Porsche sarà presente nel 2016 in Assetto Corsa, e che grazie ad una nuova collaborazione ufficiale, il team di sviluppo sta lavorando con la prestigiosa casa automobilistica per rilasciare due pack aggiuntivi che includeranno le auto più iconiche, autentiche e desiderate create dalla casa di Stoccarda durante la sua gloriosa storia!


I due pack saranno disponibili per PC e console a partire dall’Autunno 2016. 
Grazie a questa partnership, Porsche utilizzerà Assetto Corsa per offrire ai suoi fan, ai suoi clienti, piloti e tifosi del motorsports l’opportunità di guidare i suoi modelli più innovativi e allenarsi nell’ambito della Porsche Driving Experience in diversi race center in tutto il mondo. A tal proposito, Porsche e Kunos Simulazioni stanno lavorando insieme per realizzare la più accurata Porsche virtual experience di sempre. 

Marco Massarutto, Executive & Licensing Manager di Kunos Simulazioni: “E’ difficile descrivere quanto siamo orgogliosi di questa partnership, e quanto siamo elettrizzati di riportare le splendide vetture Porsche nel mondo del simracing: il prossimo autunno, Assetto Corsa sarà l’unico titolo multi-piattaforma a offire il Brand Porsche in una simulazione autentica. I giocatori, i piloti virtuali e i fan di Assetto Corsa vogliono avere l’opportunità di guidare queste splendide auto in un contesto realistico. Consideriamo questa opportunità un privilegio e una grande responsabilità, e stiamo lavorando a diretto contatto con i reparti di ricerca & sviluppo e produzione per riprodurre ogni singola auto con la massima accuratezza: il fatto che la stessa simulazione sarà utilizzata nei Porsche race centre ci motiverà ancora di più a realizzare la migliore esperienza di guida virtuale di sempre.” 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Buonanotte
EDITORIALE DEL GIORNO
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo