img_big
Sport

Sneijder: «Il mio futuro lo decide solo l’Inter»

Sarà l’Inter a decidere. We­sley Sneijder affida il proprio futuro alla squadra in cui è sbar­cato nell’agosto di due anni fa, tra mille dubbi e dietro un pa­gamento di 15 milio­ni di euro versati al Real Madrid. Una storia cominciata per volontà del club ma­drileno, che “obbli­gò” l’olandese a par­tire dopo averlo con­finato ai margini del­la rosa, facendolo al­lenare da solo. Una situazione ben diver­sa da quella che sta vivendo ora. «Certo, se la società dovesse decidere di vendermi, andrò dove mi diranno di andare – ha dichiarato in un’intervista a “Vanity Fair” realizzata assie­me alla moglie Yolanthe -. Mi dispiacerebbe, perché ci siamo trovati così bene, e Milano e l’Inter mi mancherebbero, ma il calcio è così. Quando fui ceduto dal Real Madrid all’Inter avrei preferito restare in Spagna e poi la nostra vita cambiò nel giro di dieci minuti».

L’articolo di Mattia Todisco su CronacaQui in edicola il 12 luglio

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo