img_big
Sport

Arriva la Juventus: Bardonecchia ha già vinto il suo “scudetto”

La Valsusa vista da Bardonecchia ha solo due colori, quel bianco e nero di cui tutto il paese è tappezzato. Nessun grigio lacrimogeno, nes­sun biancorosso No Tav, solo un po’ di bianco e blu della polizia, ma con molta discrezione e un paio di vetture piazzate giusto all’ingresso per far capire che la sicurezza è bene prezioso.
Bardonecchia per dieci giorni di­venta Juvelandia. Impossibile non accorgersene, ancora più da questa sera quando comincerà la vera invasione di tifosi. I com­mercianti ci credono. Come Fi­lippo, titolare della macelleria “Morimarco”: «Ho aperto giusto quest’anno, non potevo scegliere momento migliore. Normalmen­te so che qui la stagione estiva vera comincia più avanti, verso fine luglio e invece ci hanno fatto questo bellissimo regalo. Ora ve­dremo di meritarcelo. Almeno per queste due o tre sere terremo aperto fino alle 10. In fondo ab­biamo tanti prodotti tipici, qual­cuno che arriva da fuori sarà an­che incuriosito». Poco più avanti il negozio della K-Way con Giusy: «È un bene per tutto il paese, non ci sono storie. Vivo qui da sette anni, so com’è il movimento di questi tempi e vedo già molta gente in più. E con la notte bianca del 15 ci sarà di che divertirsi».

 

L’articolo di Federico Danesi su CronacaQui in edicola l’8 luglio

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo