img_big
Cronaca

Tremonti dà del “cretino” a Brunetta. Poi arrivano le scuse e l’abbraccio (video)

“E’ proprio un cretino”: così in un fuori onda Giulio Tremonti parla del ministro della funzione pubblica Renato Brunetta mentre illustra i correttici alla spesa del pubblico impiego. Il video, un’esclusiva di Repubblica, mostra il ministro dell’Economia mentre, spazientito, si rivolge al ragionieri generale dello Stato Mario Canzio e gli sussurra: “questo è il tipico intervento suicida” aggiungendo che Brunetta “è proprio un cretino”.
Anche Canzio si mostra critico e dice che Brunetta non dovrebbe parlare di pubblico impiego che ha un’incidenza di 0,6 miliardi in una manovra ben più ampia. Poi Tremonti si rivolge al suo capo di gabinetto Vincenzo Fortunato. “Questo è proprio un massacro”, dice Fortunato e Tremonti gli risponde: “Devo dirlo?” I due sorridono, poi Tremonti chiude: “Tanto c’è il testo…”.

Brunetta ha fatto sapere che il ministro Tremonti gli ha chiesto scusa: “E’ venuto Giulio e mi ha abbracciato, chiedendomi scusa. Io, però, non ho ancora capito cosa sia successo. Ma si sa, non sono veloce di comprendonio”.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo