img_big
Sport

Aguero si allontana. La Juve “ripiega” su Giuseppe Rossi

Si dice che due indizi facciano una prova, ma nel nostro caso gli indizi sono addirittura tre. La Juventus si è stufata di aspettare Aguero: le parole del Kun dall’Argentina non sono piaciute in corso Galileo Ferraris e il contem­poraneo annuncio di Tevez che lascerà il Man­chester City potrebbe influenzare la trattativa, tant’è che ieri Marotta si è incontrato a Milano con Federico Pastorello per iniziare a parlare seriamente di Giuseppe Rossi.
O SUBITO O NIENTE
Nella tarda serata di lunedì era stato lo stesso Aguero a parlare dal ritiro dell’Argentina in Coppa America. Il giocatore aveva detto di essere a conoscenza dell’interessamento della Juventus e di aver già preso una decisione sul suo futuro, ma di volerlo annunciare solo al termine del torneo sudamericano. La Juventus sarebbe dunque costretta ad aspettare la fine della rassegna continentale in corso di svolgi­mento in Argentina per conoscere il destino del giocatore e di conseguenza il proprio. Un tempo troppo lungo per una telenovela che si sta complicando giorno dopo giorno. La Juve vuole chiudere il prima possibile anche per dare la possibilità al proprio allenatore Anto­nio Conte di iniziare ad impostare fin da subito in ritiro un certo tipo di lavoro.

L’articolo di Marco Avena su CronacaQui in edicola il 6 luglio

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo