img
News

Chieri, strade di sangue: cinque morti. L’ultima vittima aveva 20 anni

 Era andato prima al mare in Liguria e poi a ballare con gli amici e la fidanzata in una discoteca di Alessandria. Centinaia di chilo­metri accumulati senza mai fermar­si e proprio quando si trovava a pochi metri da casa la stanchezza ha preso il sopravvento. È stato quasi certamente un colpo di sonno a cau­sare il drammatico incidente in cui ha perso la vita Adriano Saraceno, 20 anni ancora da compiere, uscito di strada l’altra notte sulla provin­ciale 10 per Villanova d’Asti.
Intorno alle 5 il giovane rivese, fi­glio di noti imprenditori della zona, aveva appena accompagnato a casa Jessica, 20 anni, sua fidanzata da due. All’ingresso del paese ha però perso il controllo della sua Mini e, dopo aver divelto un palo, si è ribal­tato in un fossato ai margini della carreggiata. Adriano è stato sbalza­to fuori dall’abitacolo e quando so­no arrivati i primi soccorsi per lui non c’è stato nulla da fare.

L’articolo di Massimo Massenzio su CronacaQui in edicola il 5 luglio

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo