img_big
News

Torino, si camuffa e rapina prostitute a bordo di auto di amici: arrestato

Avvicinava le prostitute a bordo di auto sempre diverse e cambiando aspetto per non farsi riconoscere. Poi, una volta salite in macchina, le rapinava, minacciandole con un coltello. Un ragazzo di 22 anni è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Mirafiori su ordinanza cautelare emessa dal Gip di Torino. Il giovane è ritenuto responsabile di almeno quattro rapine a prostitute nella zona tra via Pietro Cossa, corso Regina Margherita, corso Appio Claudio e via Sostegno a Torino. L’uomo usava sempre lo stesso modus operandi: avvicinava le donne su auto diverse camuffando la voce. Barba una volta lunga, una volta corta, capelli rasati o lunghi, abbigliamento talvolta elegante altre trasandato, e sempre a bordo di autovetture diverse, che chiedeva in prestito a parenti e amici. Proprio le auto utilizzate per le rapine hanno permesso ai carabinieri di identificare il rapinatore seriale. I militari hanno infatti scoperto che tutte le auto era intestate a persone riconducibili al rapinatore. I carabinieri stanno indagando per scoprire se l’uomo sia responsabile di altre rapine simili in zona.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo