img_big
Spettacolo

“Cars 2”, il grande Saetta è tornato. Al via una lunga estate al cinema

Secondo la critica internazionale, l’azione, i rombi, la velocità e l’avanguardismo con cui “Cars 2” si presenta sul grande schermo non han­no eguali, facendo della Pixar la leader assoluta, in questo momento, nel campo dell’animazione. Un mini capolavoro, tirando le somme dei pareri di chi lo ha già visto, un pieno di energia che non lascia tregua né alla vista, né all’emozio ­ne, tanto per non rimpiangere il Premio Oscar “Up”. Lasciando da parte chi ne sa troppo, la parola da oggi passerà ai bam­bini italiani che, finalmente, potranno tornare al cinema per vivere le nuove avventure di Saetta McQueen (doppiato sempre da Massimiliano Manfredi) il cui ruolo principale viene in parte spo­stato su Carl Attrezzi, petulante amico intimo del re della Piston Cup. Insieme ­accompagnati dai mitici Sally (che è doppiata da Sabrina Ferilli), Luigi (con la voce di Marco Dalla Noce), Cricchetto (Marco Messeri) e tutti gli altri – affronte­ranno una gara mondiale intorno al pia­neta girando tra Stati Uniti, Giappone, Inghilterra e, soprattutto, Italia. Tra le altre voci illustri, quelle di Sofia Loren, Franco Nero, Vanessa Redgrave, Alex Zanardi, Tiberio Timperi. Le gare saran­no presentate da Giancarlo Bruno, Gian­franco Mazzoni e Ivan Capelli, telecro­nisti ufficiali dei Gran Premi di Formula 1. A Torino il film esce oggi all’Uci Lingotto e Moncalieri, al Reposi, all’Ideal, presso il circuito The Space.
Le avventure di Saetta dirette dal pro­prietario della Pixar in persona, John Lasseter, vero appassionato di automo­bili, sono il fiore all’occhiello di un’esta ­te in sala che, almeno dal punto di vista della quantità, si presenta davvero ricca. Dopo l’uscita di lunedì del documenta­rio sui Doors “When you’re strange”, oggi usciranno anche “Michael Petruc­ciani”, dedicato al grande musicista e il film d’azione “The Conspirator”.
Venerdì, sarà la volta dei thriller “13 assassini”, “Hypnosis”, dei drammatici “Passanante”, “Un anno da ricordare”, della commedia “Un tuffo nel passato”. E se giugno si chiude con l’altro grande atteso da grandi e piccini “Transformers 3”, a luglio sono in arrivo “Harry pot­ter”, “Capitan America”, “Honey 2”, ma anche le commedie “Big Mama”, “In viaggio con una rock star”, “Monte Car­lo”, il drammatico e attesissimo “Il ven­taglio segreto”. Infine, stavolta sembra ufficiale, una notizia che fa bene a Tori­no: il 1 luglio dovrebbe essere in sala anche “Giallo”, la pellicola di Dario Argento girata sotto la Mole che, final­mente, dopo mille vicissitudini, sarà al cinema.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo