img_big
Cronaca

Libia, Gheddafi in tv per una partita di scacchi (video)

Nuova apparizione di Muammar Gheddafi in televisione. La tv di Stato libica ha infatti mostrato l’incontro del colonnello con il presidente della Federazione internazionale di scacchi, Kirsan Ilyumzhinov. L’uomo, secondo quanto riporta l’agenzia di stampa russa Interfax, ha confermato di aver giocato una partita a scacchi con Gheddafi a Tripoli, aggiungendo che il rais gli ha detto di non avere intenzione di lasciare il Paese.
All’incontro era presente anche Mohamed figlio maggiore del leader libico, che presiede il Comitato olimpico e gestisce il settore delle telecomunicazioni nel Paese africano.

Abito marrone, Gheddafi portava degli occhiali da sole neri. Sullo schermo di una tv accesa, erano trasmessi i programmi della televisione libica, con un banner verde che indicava la data: 12 giugno 2011.

Ilyumzhinov aveva in precedenza indicato in un’intervista a una radio russa che stava preparando un “grande torneo internazionale di scacchi”, da svolgersi il primo ottobre a Tripoli. Il russo ha precisato che la sua visita era in calendario da un anno, su invito del figlio maggiore del rais.

Ilyumzhinov sostiene da oltre dieci anni di avere incontrato extraterrestri con i quali ha comunicato per telepatia prima di fare un giro con loro a bordo di una navicella spaziale. Ha inoltre voluto reclutare la leggenda del calcio argentino Diego Maradona in un club della Calmucchia, repubblica russa e territorio autonomo a maggioranza buddista che ha amministrato per diciassette anni.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo