img_big
News

Batterio killer: Bra organizza pinzimonio collettivo contro la psicosi

Un pinzimonio collettivo per sensibilizzare i consumatori sulla grave crisi che ha colpito il settore orticolo dopo la psicosi dovuta all’emergenza escherichia coli in Germania. L’iniziativa si svolgerĂ  domani mattina a Bra, nel cuneese, l’assessore regionale all’agricoltura Claudio Sacchetto e il sindaco di Bra Bruna Sibille consumeranno presso un’azienda agricola locale i cetrioli prodotti nella cittĂ  piemontese, assieme ad autoritĂ  locali ed esponenti del mondo della cultura e dell’economia, tra cui il presidente della provincia di Cuneo Gianna Gancia, il patron di Slow Food, Carlo Petrini, e quello di Eataly, Oscar Farinetti, «L’iniziativa vuole essere un momento di forte vicinanza verso i nostri ortolani, che devono confrontarsi con una crisi di domanda che nasce esclusivamente da una fobia non giustificata. Mi auguro che possa servire a far comprendere quanto spesso una corretta informazione sia di fondamentale importanza per non danneggiare comparti, come quello dell’ortofrutta, che in una cittĂ  come la nostra produce reddito e lavoro per molte famiglie», conclude il primo cittadino.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo