img_big
News

Fiumi ripuliti e asinelli accuditi dai dipendenti di Etf

Strigliare gli asinelli, catalogare medicine, riparare biciclette e ripulire un parco. Sono solo alcune delle iniziative con le quali l’Etf, Fondazione europea per la formazione professionale con sede a Torino, ha voluto onorare ieri l’anno europeo delle attività di volontariato. Un gruppo di dipendenti-volontari ha ripulito il parco fluviale del Po torinese, altri dipendenti si sono dedicati alla classificazione dei medicinali al Sermig, altri ancora si sono cimentati nella riparazione di biciclette presso l’associazione Muovi Equilibri.

Al parco del Nobile invece, in collaborazione con la cooperativa Agriforest, tre volontarie, Cristiana, Liia originaria dell’Estonia e Eva della Repubblica Ceca, si sono dedicate alla cura degli animali della fattoria. Dalle 9 alle 12.30 hanno ripulito la stalla e i fienili, dato da mangiare agli animali, strigliato i cinque asinelli e preparato le arnie per le api. «Il lavoro sicuramente più difficile è stato ripulire la stalla – raccontano – è stata comunque una bella esperienza». Una giornata quella di ieri che ha visto impegnato tutto lo staff dell’Etf nelle diverse attività di volontariato rivolte a rendere più fruibile e vivibile la città. Un’iniziativa che potrebbe essere replicata a settembre.

Alessandro Porro

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo