img
News

Pronta una task force contro le infiltrazioni negli appalti della Tav

Una task force contro la ‘ndrangheta, per prevenire le infiltrazioni mafiose ne­gli appalti della Torino­Lione. È i l ministro dell’Interno Roberto Maro­ni, atterrato in città per partecipare al Comitato per la sicurezza sulla que­stione Tav, ad annunciare il provvedimento varato dal Governo per protegge­re i cantieri dalla crimina­lità organizzata. Una comunicazione che forse il ministro si era por­tato dietro da Roma e che era stata decisa da tempo. Ma ieri, alla luce della scioccante operazione che ha rivelato anche i perico­losi intrecci fra mafia e politica, le parole hanno assunto uno spessore mag­giore. A Torino, esatta­mente come è stato fatto a Milano per gli appalti dell’Expo 2015 e a L’Aqui­la per la ricostruzione po­st- terremoto, sarà creato un gruppo specializzato investigativo interforze che seguirà nel dettaglio la realizzazione della linea ad Alta velocità verso la Francia.

 

L’articolo di Andrea Gatta su CronacaQui in edicola il 9 giugno

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo