img
Cronaca

Poste nel caos: rapinatore armato di pistola scappa con un misero bottino

Ha scelto il periodo meno adatto per compiere una rapina alle Poste Italiane che da giorni vivono momenti di caos per il guasto ai server. Un uomo, armato di pistola, ha fatto irruzione nell’ufficio postale di Staffoli, nel comune di Santa Croce sull’Arno, e dopo aver lanciato un borsone ad una cassiera le ha intimato di metterci dentro il contante. Poi, con in mano il magro bottino, è fuggito
a bordo di uno scooter. Secondo le prime informazioni il malvivente parlava italiano e indossava un giaccone blu e aveva il volto coperto da un casco bianco. Al momento della rapina in cassa, a causa del guasto che non ha permesso operazioni, c’erano poche centinaia di euro

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo