Rubriche

Lo stress

Si parla sempre più spesso di stress, addirittura gli si attribuisce la causa di fatti di cronaca! Ma di che cosa si tratta? Dal punto di vista psicologico, lo strss è una tensione interiore che si origina quando dobbiamo adattarci alle pressioni che agiscono su di noi. Si suddivide in eustress (lo stress positivo) e distress (lo stress negativo).
Siamo in eustress quando abbiamo la giusta tensione per lavorare. L’eccessiva tranquillità si tradurrebbe col tempo in disagio oppure in mancanza di iniziativa per affrontare le incombenze quotidiane e gli imprevisti. Un giusto stato di eustress è piacevole, ci rende frizzanti e limita i danni del distress. Se lo stato di tensione si protrae per troppo tempo, entriamo in distress, con conseguenti danni al sistema endocrino ed immunitario.
Il nostro corpo dispone di campanelli d’allarme per avvisarci se stiamo entrando in eccessiva tensione. Infatti, quando siamo stressati iniziamo ad avvertire dei cambiamenti sul nostro umore, sui nostri comportamenti e anche sul nostro stato di salute.
Quando questi campanelli d’allarme si fanno sentire (nella vita moderna è piuttosto frequente) è meglio fermarsi e “ricaricarsi” altrimenti col tempo saremmo costretti a far fronte a conseguenze ben più spiacevoli. È bene ricordare che uno stress protratto può portare a problematiche serie quali diabete, ulcera, ipertensione, infarto e cancro.
Per maggiori informazioni sull’argomento: www.psicoborgaro.it

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo