img_big
News

Chivasso, è tornato il piromane. Incendiata un’auto: notti di paura in città

 Il piromane è tor­nato a colpire. Dopo 15 gioni di tranquillità, l’altra notte il ma­niaco che ha già distrutto diver­se auto in città si è nuovamente fatto vivo, ancora una volta in pieno centro, questa volta in via Tellini 13 dove nel suo miri­no è finita una Fiat Bravo.
Era da poco trascorsa la mezza­notte ed aveva appena cessato di piovere. Il folle incendiario, una volta scelta la preda e sicu­ro di non essere visto da nessu­no, ha versato del liquido, pro­babilmente benzina, sul cofano anteriore e ha appiccato l’in­cendio. Il rogo è stato domato giusto in tempo da dei carabi­nieri, probabilmente avvertiti dal proprietario dell’auto: Cri­stian I., un 35enne che risiede dall’altra parte della città che era andato a trovare la fidanza­ta. Una volta arrivato sul posto, il brigadiere capo è sceso dalla gazzella, ha impugnato l’estin ­tore ed ha iniziato a spegnere le fiamme salvando praticamente gran parte della vettura, limi­tando i danni al cofano ed alla fiancata anteriore destra. Nel frattempo sono poi giunte due squadre dei vigili del fuoco per proseguire l’opera di spegni­mento e mettere in sicurezza la vettura.

 

L’articolo di Andrea Bucci su CronacaQui in edicola il 3 giugno

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo