img_big
News

Torino, minacce e coltellate: prostitute nel mirino. Già 10 aggressioni

C’è qualcuno, forse una gang, che aggredisce le prostitute in strada. Rapine apparenti, con portafogli e cellulari rubati, minacce, accoltel­lamenti, colpi di pistola. Complessivamente negli ultimi giorni sono state dieci le donne che hanno denunciato a polizia e carabinieri d’aver subito minacce e violenze.
L’ultimo fatto è avvenuto la scorsa notte attor­no all’una in una strada buia nel quartiere Nizza-Millefonti. Lei, la lucciola, 28 anni e di nazionalità ungherese stava passeggiando lun­go il marciapiede in attesa dei clienti. È stata affiancata da un’auto, c’era un uomo che chie­deva una prestazione sessuale a pagamento.

 

I particolari su CronacaQui in edicola il 3 giugno

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo