Cronaca

Batterio killer, morta una donna in Svezia. 14 casi accertati in Germania

Una donna di circa 50 anni è morta in un ospedale del sud ovest della Svezia dopo essere stata contaminata dal batterio dell’E. coli probabilmente contratto durante un soggiorno in Germania. Lo hanno detto fonti ospedaliere, sottolineando che si tratterebbe del primo caso conosciuto di decesso fuori dai confini tedeschi. La donna è morta in un ospedale di Goteborg dove era stata ricoverata domenica. Dopo la Germania, dove si sono avuti sinora 14 decessi, la Svezia è il paese più colpito in Europa dal cosiddetto batterio killer.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo