img_big
Cronaca

Ballottaggi: occhi puntati su Milano e Napoli

Rimarranno aperti fino alle 15 di oggi i seggi per i ballottaggi che hanno coinvolto circa 6 milioni e mezzo di elettori. Nella giornata di ieri si è registrato un forte calo delle affluenze alle urne: ha votato il 43,46% degli aventi diritto. Alla stessa ora, al primo turno, aveva votato il 49,67. Per le provinciali è andato alle urne il 30,95%, con quasi 12 punti percentuali in meno rispetto a due settimane fa. A partire dalle 15 partirà lo scrutinio.

Se nel resto d’Italia si è registrata una scarsa affluenza, a Milano e Trieste il numero dei votanti è stato pari o addirittura superiore al primo turno. E’ il caso di Trieste dove alle 22 di ieri sera l’affluenza era pari al 35,28% mentre due settimane fa il 32,50%. A Milano non si sono registrate particolari differenze: il 53,19% ieri e il 53,56% lo scorso 15 maggio.
Forte è stato invece il calo dei votanti a Napoli, pari a oltre 11 punti percentuali.

 

La prima giornata di votazioni si è svolta in maniera particolarmente tranquilla caratterizzata dalle consuete strette di mano con i sostenitori e dalle foto dei candidati che entrano nei seggi sorridenti.

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo