img_big
Cronaca

Dublino: una bomba vera e un falso allarme sul percorso della regina Elisabetta

Allarme terrorismo a Dublino, dove ieri sera, poche ore prima della visita della regina d’Inghilterra, è stata disinnecata una bomba collocata nel vano portabagagli di un autobus lungo il percorso che Elisabetta II avrebbe dovuto seguire. Un secondo ordigno è stato annunciato da una telefonata anonima in una stazione dei tram della città irlandese, ma in questo caso si è trattato di un falso allarme. L’attenzione degli investigatori, comunque, resta altissima. Anche perchè il programma della visita di Elisabetta II, la prima di un monarca britannico in Irlanda da cento anni, non è cambiato. Circa 8.500 agenti di polizia stanno controllando le aree della capitale dove transiteranno la regina e il marito, il principe Filippo. La coppia starà a Dublino per quattro giorni. Elisabetta II è la prima regnante a visitare la Repubblica d’Irlanda da quando l’isola ha conquistato l’indipendenza.

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo