img_big
Spettacolo

Grande Fratello, Erinela pazza di Davide: “Non sono incinta ma vogliamo una famiglia”

Galeotto è stato il “Grande fratello 11”, dove si sono conosciuti. E oggi, dopo quasi quattro mesi (festeggiano il “compi-mese” il 19 mag­gio), la storia d’amore tra Davide Baroncini ed
Erinela Bitri va a gonfie vele. Tanto che i due ex gieffini sono inseparabili. Così Davide non solo assiste all’intervista con la sua fidanzata, ma intervie­ne anche di frequente con battute e provocazioni.
Davide ha dichiarato di non poter fare a me no di lei. Che cosa risponde?
«Anch’io. Lo seguirei ovunque, da Bologna a Roma, purché si affronti tutto insieme e per sempre. Mi dà tutto quello di cui ho bisogno. È eccezionale: nessun uomo prima di lui c’è riuscito».
Lei è di Bologna, Davide di Ca­tania. Avete vissuto la relazione a distanza dopo l’esperienza al “Grande fratello”?
«No, ci siamo entrambi trasferiti subito a Milano. Per un po’ ci siamo arrangiati tra residence e case di amici. Da qualche giorno, però, ci siamo trasferiti insieme in una splendida casa in zona Porta Romana».
È vero che è in dolce attesa?
«No, non sono incinta, anche se ci piacerebbe un giorno avere dei bambini. E se tra i nostri pensieri ci sono già il matrimonio e la famiglia, ora però prefe­riamo dedicarci al lavoro e capire cosa fare del nostro futuro professionale».
Ed è vero che si è tatuata le sue iniziali?
«Sì, guardi. Lo abbiamo fatto tutti e due, sul polso sinistro: ci siamo fatti disegnare le iniziali dei cogno­mi di entrambi, BB».
Come mai?
«È un simbolo di unione».
Ma che cosa le piace di Davide?
«Tutto. Non riesco a trovargli un difetto. O, meglio, anche i suoi difetti mi piacciono».
Per esempio?
«È un uomo geloso. In passato la possessività mi infastidiva, con lui invece mi gratifica».
È fedele?
«Quando sono innamorata, sì».
E perdonerebbe un tradimento?
«Non credo, anche se ovviamente dipende dalla situazione».
Dall’amore al lavoro. Che cosa sogna per il suo futuro professionale?
«Mi piacerebbe fare l’attrice, però sono consapevole che è un lavoro difficile e che occorre studiare».
E lei ha studiato recitazione?
«No, ma ho intenzione di farlo».
Con chi le piacerebbe girare un film d’amore?
«Con Davide Baroncini”( la risposta è suggerita dallo stesso Davide, ndr).
E con quale attore celebre?
«Sarebbe un sogno recitare in una commedia romantica scritta e di­retta da Carlo Verdone, accanto a Riccardo Scamarcio o Luca Ar­gentero».
Dai sogni alla realtà: a cosa le è servito il “Grande fratello”?
«È stata una bella vetrina, per cui oggi mi è più facile approcciarmi al mondo dello spettacolo, tanto che per coltivare le mie ambizioni professionali ho lasciato il lavoro di commessa da Prada».
E la sua famiglia cosa dice?
«Sono contenti che sia felice».
Non ha paura di bruciarsi?
«E perché? Il “Grande fratello” non mette in mostra talenti, bensì gente normale. Quando finisce, sta a ognuno giocarsi bene le proprie carte».
Concretamente che cosa l’aspetta quest’estate?
«Oltre a qualche ospitata in tv, girerò le discoteche di mezza Italia».
Le piace la notorietà?
«Sì, mi fa piacere. È bello ricevere affetto dalle persone».
È vanitosa?
«Abbastanza. Ma non cerco certezze nell’approva­zione degli altri, sono sicura di me».
Quale parte preferisce del suo corpo?
«Mi piaccio tutta».

Puoi vincere fino a un milione di euro con CronacaQui. Scopri come. Clicca qui 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo